Visione di vigne piemontesi – i Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe, Roero e Monferrato, sono stati inseriti nella World Heritage List per decisione dell’Unesco ufficializzata il 22 giugno 2014.

“I paesaggi culturali vitivinicoli del Piemonte testimoniano la presenza di una grande varietà di manufatti e architetture legate alla coltivazione della vite e alla commercializzazione del vino – si legge nella motivazione – I vigneti di Langhe-Roero e Monferrato costituiscono inoltre un esempio eccezionale di interazione dell’uomo con il suo ambiente naturale: grazie a una lunga e costante evoluzione delle tecniche e della conoscenza sulla viticoltura si è realizzato il miglior adattamento possibile dei vitigni alle caratteristiche del suolo e del clima, tanto da diventare un punto di riferimento internazionale. I paesaggi vitivinicoli di Langhe-Roero e Monferrato incarnano l’archetipo di paesaggio vitivinicolo europeo per la loro grande qualità”.